Quotidianity – 2

-Il dottore ha detto dove ha intenzione di attraccare?
-No, capitano.
-Sto per perdere la pazienza. Fagli sapere che senza un punto esatto dove attraccare io mi fermo qui. Non mi muovo oltre.
-Sì, capitano.

-Allora?
-Ha detto che l’Egitto andrà benone.
-Egitto?!
-Sì.
-Ma siamo sulla rotta indiana!
-Credo che abbia cambiato idea.
-Non è possibile. Non è possibile. Siamo in viaggio da due settimane. Non è possibile.
-Ha detto che l’Egitto potrebbe dargli il tipo di avventura che sta cercando.
-Non ci siamo capiti. Non ci siamo proprio capiti. L’avventura gliela do io. Portamelo qui, voglio parlarci di persona.
-Al momento è occupato.
-Se non corre subito qui, in questa dannata stanza, a chiarirmi le idee darò l’ordine di buttarlo in mare. Ora.
-È impegnato in un lavaggio intestinale. Per questo non si può spostare dalla sua camera.
-Un lavaggio intestinale?! Roba da matti. Un lavaggio intestinale… Un lavaggio intestinale?
-Cosa faccio?
-Tra due ore. Qui. Due ore e un minuto e saremo dirotti verso casa. Diglielo. Un minuto di ritardo e torniamo a casa.
-Sì.

-Ho sentito che mi ha fatto chiamare.
-Oh, dottore dottore! È stranamente in anticipo.
-Cos’è questa storia che vuole tornare indietro? Non la sto forse pagando abbast
-Non sono i soldi a preoccuparmi. Ma la meta. La meta. Siamo in viaggio da 15 giorni, vuole decidersi a darci una meta esatta? Una meta.
-Gliel’ho fatta sapere, no? Non gliel’ho forse fatta sapere?
-Quindi?!
-L’Egitto.
-Ma… Ma… È forse fuori di testa?
-Non capisco cosa ci sia che non
-L’Egitto? Ma dice sul serio?
-Certo.
-Non eravamo d’accordo per lo Sri Lanka o sbaglio?
-Sri Lanka?
-Esattamente, lo Sri Lanka.
-Ci dev’essere stato un fraintendimento.
-Non c’è stato nessun fraintendimento! Mi sta prendendo in giro?
-Ehrr.
-Mi sta prendendo in giro? Senta, questa è la MIA barca. Quello lì fuori è il MIO equipaggio. Le consiglio di andarci cauto, perché sta scherzando col fuoco.
-Non la sto prendendo in giro.
-Noi siamo diretti verso lo Sri Lanka, avevo bisogno di un punto in cui ormeggiare. È un isola grandina, lo sa? Lo sa che lo Sri Lanka è un’isola?
-C-certo che lo so.
-Quindi cos’è questa storia dell’Egitto?
-Ho cambiato idea.
-Ha cambiato idea? Ora?
-S-sì. Ora.
-Perché? Cosa deve andarci a fare in Egitto?
-Io. Io devo. Sono alla ricerca dell’avventura.
-L’avventura?
-E-esatto. L’avventura.
-In Egitto?
-Sì.
-E perché non più in Sri Lanka?
-Ho cambiato idea.
-Mi dica una cosa, dottore.
-Sì.
-Mi dica: ma lei è veramente un dottore?
-Ehrr.
-Lei è veramente un dottore?
-Ehk.
-Mi dica, dottore. Quando vedremo i nostri soldi?

Annunci

3 thoughts on “Quotidianity – 2

Scrivi pure qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...