Recensione “Trama” di Ratigher

Nuova categoria: da oggi appuntamento settimanale con (mie, ma anche di chi vuole) recensioni di fumetti.
Visto che queste sono risapute settimane difficili, inizio con un bel riciclo.
Le anziane ammiratrici delle rubriche settimanali non me ne vogliano.

Memorie integrali del bimbo derivato

-Da piccolo mio padre m’ha fatto ascoltare Turandot.
-Cos’è?
-Penso un’opera lirica, me la fece ascoltare tutta a sei anni, ricordo che non riuscivo a concentrarmi sulla musica, volevo solo sentire la fine.
-Perché?
-Mio padre m’aveva raccontato la trama: una regina, o figlia di un re – non ricordo bene –, desidera sposarsi quindi bandisce un concorso in cui i pretendenti alla mano devono rispondere correttamente a tre indovinelli, chi non ci riesce viene decapitato. L’idea di sentire un’orchestra suonare una decapitazione mi rendeva euforico. Immaginavo picchi sonori potentissimi, cori epici e campane nefaste. Un ritratto sonoro della morte, di una testa che si stacca dal collo.
-Ma a sei anni riuscivi ad infoiarti per così poco?
-Credo di sì: non comprendevo quello che dicevano i cantanti e quindi mi concentravo sull’atmosfera. E l’atmosfera era una gran palla, speravo in qualcosa che ribaltasse la situazione. Quindi continuavo ad ascoltare…

View original post 723 altre parole

Annunci

Scrivi pure qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...